Archivio di giugno 2013

Il Lab57 – Alchemica sarà presente a questo evento con la postazione chill-out & info point…

–> X info sull’evento vai al sito di Xm24…

1636

Il Lab57 – Alchemica sarà presente a questo evento con la postazione chill-out & info point…

–> X info sull’evento vai al sito del Kavarna…

Benefit CanaPisa

BOOM_PROPHECY

Il Lab57 – Alchemica sarà presente a questo evento con la postazione chill-out & info point!!
–> per ricevere le info-linezzz devi essere già iscritto alla Newsletter,
iscriviti qui…

Il Lab57 – Alchemica sarà presente a questo evento con la postazione chill-out & info point…
X info sull’evento vai al sito di Xm24

1629

Il Lab57 – Alchemica parteciperà all’ECOPARADE col proprio inconfondibile camper all’interno dello spezzone ANTIPROIBIZIONISTA…
–> X info, adesioni. elenco CARRI….. http://artathack.me/2013/05/02/ecoparade-2013-reclama-salute/
–> Leggi il comunicato PROIBIZIONISMO E’ NOCIVITA’

flyer fronte 10,7x15flyer retro 10,7x15

PROIBIZIONISMO E’ NOCIVITA’!

Il proibizionismo è una scelta politica sostenuta e imposta a livello globale, grazie alle convenzioni che l’ONU ha fatto sottoscrivere da anni ai suoi Stati membri.
Riguarda l’intromissione da parte dell’apparato repressivo dello Stato nelle scelte di vita individuali, che possono riguardare l’ assunzione di sostanze psicoattive, comportamento che ha sempre avuto motivazioni sia culturali sia innate in alcuni individui (non solo nell’ essere umano ma anche negli altri animali, come molti studi osservano).
E’ fu così che un bel giorno, molto recente rispetto alla storia dell’umanità, si decise che alcune sostanze dovessero essere proibite, i consumatori perseguitati, le piante e i precursori da cui si ricavano le sostanze distrutte o rese inaccessibili alla maggior parte delle persone, comprese le comunità nelle quali questi rivestivano un alto valore culturale e storico. Mediante un processo del tutto simile a quello utilizzato contro numerose civiltà che, le nazioni, che si definiscono “progredite”, hanno, di fatto, condannato alla scomparsa.
Da quel giorno un fenomeno che in passato era marginale e spesso legato alla ritualità di comunità è diventato un fenomeno di massa, si è creato un mercato nero parallelo che oggi è tra i più globalizzati e fiorenti: il narcotraffico, in grado di determinare scelte politiche ed economiche.
Inoltre i consumi di sostanze, appoggiati da questa cultura orientata unicamente al profitto, sono aumentati in modo esponenziale e le droghe hanno invaso il mercato, diventando sempre più potenti e diversificandosi nei loro effetti, a volte devastanti.

La “war on drugs” è una guerra sporca, come tutti i conflitti combattuti per ottenere denaro e potere, fatta d’inganni, bugie e ipocrisia, con numerosi morti sul campo e prigionieri.

A farne le spese sono persone innocenti che subiscono questo stato di cose, incarcerate, limitate nelle proprie libertà personali, uccise dalla brutalità poliziesca generata da un sistema di controllo che legittima pestaggi nei confronti di coloro i quali sono considerati “diversi” per la colpevole mancanza di cultura, prevenzione, riduzione del danno e coscienza critica, un sistema che impone la medicalizzazione forzata e violenta attraverso cure psichiatriche utili solo a riempire le tasche delle lobby farmaceutiche.
Il proibizionismo si mantiene quindi in piedi grazie ad un apparato repressivo e a una cultura distorta e monopolizzata dagli interessi del potere, dove non trovano spazio le nostre vite e la nostra salute.
In nome del profitto di pochi continua questa guerra i cui costi sociali ed economici sono divenuti insostenibili.

Per questi motivi il proibizionismo è una nocività da cui ci vogliamo liberare.
In questa prospettiva di costruzione di una cultura liberata dal profitto e che abbia al centro la tutela degli individui, delle loro libertà e dell’ambiente da cui dipende la vita di noi tutti, diverse realtà del coordinameno FreeTAZ partecipano all’Ecoparade 2013, solidali con i movimenti ambientalisti e antinocivi bresciani.

 MAI PIU’ VITTIME DEL PROIBIZIONISMO!

 

COORDINAMENTO FREETAZ

 

CONCENTRAMENTO ORE 15.30 VIA NULLO (vicino via Milano)
https://maps.google.it/maps?q=via+nullo+brescia&ie=UTF-8&ei=TtOoUd3cEIGAtAbe7YGwAg&ved=0CAsQ_AUoAg

Per informazioni, adesione comitati, etc.:
ecoparade@artathack.me

PERCORSO:
CONCENTRAMENTO h.15.30 via Nullo INTERVENTO NO-PCB, INIZIO MANIFESTAZIONE h 16.00 – via Milano – piazza Garibaldi – via Fratelli Ugoni – via Cassala – via Dalmazia – via Zara – via Toscana INTERVENTO NO-TAV – via S. Giovanni Bosco – via Dalmazia – via Emilio Salgari – via la Marmora INTERVENTO RIFIUTI/INQUINAMENTO DELL’ ARIA – via S. Zeno – via Nenni – via Sostegno – parco Tarello INTERVENTO PARCHI/DISCARICHE – SIT IN FINALE FINO ALLE ORE 22.30

***********************************************

RISPETTA L’ AMBIENTE, TE STESSO E GLI ALTRI!

RICORDA
OGNI STREETPARADE È UNA MANIFESTAZIONE COME OGNI FREEPARTY È UN’ OCCUPAZIONE.
RESPECT THE MOVEMENT!
STAY UNDERGROUND & KEEP IT REAL !!!

CONTRIBUISCI A CREARE UN CLIMA DI AUTOGESTIONE… YOU ARE THE STREET!

***********************************************

*** CARRO NO-PCB/BONIFICHE ***
Genere musicale: Elektro, Techno, Acid
Con la partecipazione di:
COBAS Brescia – Comitato per l’ Ambiente Brescia Sud –
Comitato NoPCB Brescia Ovest – S.O.S. Scuola
Crustek – Guerrilla Radio – Modal Nodes

*** CARRO NO-INCENERITORE/INQUINAMENTO DELL’ ARIA/RIFIUTI ***
Genere musicale: Tekno, Hardtek, Tribe, Acid
Con la partecipazione di:
Comitato Spontaneo No Centrale a Biomasse Rodengo – Ne Abbiamo Pieni i Polmoni Gussago
MKN Brigade – Noise Slavery – Noise Squad

*** CARRO PARCHI/DISCARICHE/INQUINAMENTO DEL SUOLO ***
Genere musicale: Goa, Psytrance
Con la partecipazione di:
Antinocività Rezzato – Collina dei Castagni Castenedolo – Comitato Spontaneo Contro le Nocività
Moonlight Project – Blacklite records – Looney Moon Experiment – Ayahuasca-Psytronic

*** CARRO NO-TAV/VIABILITÀ ***
Genere musicale: Tekno, Hardtek, Tribe, Acid
Con la partecipazione di:
Comitato NOTAVbs – Legambiente
Doggod – Kimo Sound System – SaboTAZ

*** CARRO CONTRO LE NOCIVITÀ SOCIALI ****
Genere musicale: Reggae, Roots, Dub
Con la partecipazione di:
Brescia Rivolta il Debito – Cross Point / Presidio della Gru –
C.S. 28Maggio
Lab. Magmarap – Onderootz Family

*** CARRO ANTISPECISTA ***
Genere musicale: Electro, Drum n Bass, Dubstep
Con la partecipazione di:
Montichiari Contro Green Hill
Blame Society – Crossfuckers – MILF! – Uncontrolled Beat

*** CARRO ANTIPROIBIZIONISTA ***
Genere musicale: Tekno, Hardtek, Tribe, Acid
Con la partecipazione di:
Infoshock – Lab57 – Osservatorio Antiproibizionista Canapisa Crew
No Rulez – Outconnection – TeknoN

volantino FATTI QUOTIDIANIIl Lab57 – Alchemica sarà impegnato in questo laboratorio formativo su sostanze, informazione e coscienza critica:

SECONDO APPUNTAMENTO:

Risvolti legali e conseguenze dell’ uso di droghe:
aspetti legali, consigli utili, esperienze. modalità di prevenzione.

Mercoledì 12 giugno
ore 20.00
BRIGATA 36 – CSA Antifascista
Via Riccione 4, Imola
http://www.brigata36.it

Cerca
Archivio