Archivio di Marzo 2019

Link: http://drugcheckingday.com/

Facebook dell’evento:

►►►https://www.facebook.com/events/578973515810848/◄◄◄

– per informazioni riguardo il servizio di analisi delle sostanze contatta il Lab57
>>> http://lab57.indivia.net/contattaci/
>>>Test rapido delle sostanze

Dopo oltre 20 anni di impegno pionieristico nel campo dell’analisi delle sostanze in Italia e in Europa, (vedi la nostra guida al Test rapido delle sostanze)
il Lab57 vi invita nuovamente a  partecipare alla

TERZA GIORNATA MONDIALE ANALISI SOSTANZE (Drug Checking)!!!

La Giornata Internazionale del Drug Checking è un’iniziativa di un gruppo eterogeneo di tutte le organizzazioni che svolgono un ruolo attivo nell’ organizzazione di iniziative di riduzione del danno.

Il 31 marzo in tutto il mondo ci impegniamo per diffondere una crescente consapevolezza sulla necessità di testare le “droghe” in circolazione.
Qui si intende non solo l’analisi pratica delle sostanze, ma l’obiettivo è anche ricordare alle persone di riflettere e mettere alla prova le loro conoscenze sulle droghe e sui loro effetti. Dopo tutto, prendere un farmaco o una “droga” illegale comporta sempre dei rischi.
Aumentando la consapevolezza e la condivisione delle conoscenze speriamo di estendere le possibilità di ogni individuo e di ogni comunità per ridurre tali rischi.

Che cosa ci si può aspettare da noi il 31 marzo?

–  Risposte ad ogni tipo di domanda sulla Riduzione del danno da esperti in ogni lingua

– Suggerimenti e consigli su come analizzare le sostanze

– Come partecipare alla community e dare voce ad altre campagne internazionali

Per ricevere tutte le informazioni aggiornate Seguire questo evento o iscriversi alla nostra mailing list sul sito web:

Link: http://drugcheckingday.com/

In che modo puoi partecipare??

Hai notizie su sostanze analizzate nel tuo territorio? Vuoi saperne di più? Conosci persone che vorrebbero poter analizzare sostanze?
Frequenta e scrivi nelle chat dedicate!!!

#DrugChecking#JustSayKnow#TimeToTest#TestIt

Quali organizzazioni stanno partecipando?
Cerca sulla mappa  tutti i partners a livello planetario!!
►►https://drugcheckingday.com/home-page/partners/https://drugcheckingday.com/home-page/partners/◄◄

La Giornata internazionale del drug checking è un’iniziativa ospitata da un gruppo eterogeneo di organizzazioni e parti interessate che svolgono un ruolo attivo nella fornitura di servizi di riduzione del danno e dei rischi. Si tratta di una partnership tra organizzazioni e attivisti che credono che il modo migliore per tenere le persone al sicuro sia che siano informate e abbiano accesso alle scelte migliori. Sebbene non possiamo regolare o controllare il mercato delle droghe illecite, il drugchecking offre un modo per proteggere le persone che assumono droghe dal consumo di sostanze indesiderate, inaspettate o dannose.

In queste ultime settimane nella nostra città, Bologna, si sta consumando una silenziosa sequenza di morti per overdose presumibilmente di eroina, nel silenzio totale dei servizi sanitari e di riduzione del danno, senza nessun avviso ai consumatori nè sulle cause di queste morti, nè SOPRATTUTTO sulla COMPOSIZIONE E LA PUREZZA DELLE SOSTANZE IN CIRCOLAZIONE.
Parliamo di 11 decessi per overdose in regione, 18 sospetti dall’inizio dell’anno secondo il sito di monitoraggio https://www.geoverdose.it

INVITIAMO CHIUNQUE ABBIA INFORMAZIONI SULLE SOSTANZE IN CIRCOLAZIONE O VOGLIA SAPERE COME FUNZIONA IL SERVIZIO GRATUITO E ANONIMO DI ANALISI SOSTANZE, DI CONTATTARCI SUBITO MANDANDO UNA MAIL a: lab57@indivia.net

Lab57 Drug-checking International Partnerships
Collaborazioni Internazionali

– Medecin du Monde, Francia: dal 2010 al 2013

– CHECK!N- Apdes, Portogallo : dal 2018 a oggi
http://www.apdes.pt/en/services/health-harm-reduction-human-rights/check!n.html

– SIN, Polonia: dal 2018 a oggi 
https://shop.sin.org.pl/instructions/?lang=en
Produzione e vendita di kit reagenti colorimetrici validati a livello internazionale.

– ReagentTesting Reddit
https://www.reddit.com/r/ReagentTesting/ 
Rete internazionale in cui oltre 5800 ricercatori da tutto il mondo condividono protocolli, tabelle colorimetriche e risultati di analisi di laboratorio per avere risultati sempre più precisi e condivisi da tutta la comunità scientifica, il Lab57 contribuisce con le proprie analisi sul campo ad aggiornare in tempo reale le tabelle colorimetriche.

 4a CONFERENZA EUROPEA DELLA RIDUZIONE DEL DANNO, 21-23/11/2018

https://www.harmreductionconference.eu/

Intervento del Lab57 sul Drugchecking
(unico progetto italiano di Riduzione del Danno presente nel programma)

http://lab57.indivia.net/wp-content/uploads/bucharest-poster-lab57-1.jpg

Programma della Conferenza:
https://www.harmreductionconference.eu/wp-content/uploads/2018/11/HRC-programme_final_web.pdf

– per informazioni riguardo il servizio di analisi delle sostanze contatta il Lab57
>>> http://lab57.indivia.net/contattaci/

— consulta la nosta guida
>>> Test rapido delle sostanze

tra i rarissimi video sul drugchecking in Italia, per chi se lo fosse perso,
è sempre disponibile on-line sul nostro sito, analisi REALI di sostanze in  … Presa Diretta, appunto…
http://lab57.indivia.net/archivio/video/

Presa Diretta : “L’erba del vicino”

In onda Domenica 14 settembre 2014 alle 21:05

In questa puntata di Presa Diretta, dopo le solite discutibili e spesso false affermazioni sui fantomatici danni della Cannabis,
si parla finalmente di ANALISI SOSTANZE,
troverete la parte sulle attività del Lab57 dal minuto 47,20
http://www.raiplay.it/video/2014/09/Presa-diretta—Lerba-del-vicino-del-14092014-d3d7a842-b7d1-4679-a9ab-ba44d90bd629.html

>> Il Lab57 sarà presente con la postazione chill-out , info point SOStanze, Primo Soccorso, analisi sostanze <<

http://www.ecn.org/xm24/evento/fiestascioperofemministaglobale/

Per tutta la giornata saremo allo Sciopero femminista globale: 8 Marzo a Bologna
https://www.facebook.com/events/343271459730182/

e a seguire:

la Collettiva Elettronika presenta il

L I V E delle OPAOPA

bio
OpaOpa aka Invasioni Balcaniche è nat* nel 2011 dall’incontro della poeta/performer Jonida Prifti (Albania) e della musicista/compositrice Iva Stanisic (Serbia).
Jonida e Iva, artiste e musiciste, passando per i 360 gradi e ritorno, frequentano gli ambienti romani più sconsiderati e iniziano ad architettare il loro progetto musicale fatto di basi elettro punk, una spruzzata di techno, turbo folk post Tito, new wave slava, un paio di once di synth pop, e abbondanti scorte di rakija, tipico distillato dei paesi balcanici.
Nel 2015, decidono di produrre brani propri ispirandosi alle sonorità dei loro paesi e iniziano a esibirsi live sotto il nome di OPA OPA in diversi festival o eventi musicali come ad esempio: “Kiss&Go” (Istituto Svizzero), “Villa Ada Incontra il Mondo”, “Santarcangelo Fest”, “Ex Dogana” “Short Theatre”, “Giardini Luzzati”, “Ostia Palusa”, “Gender Party” , “Fanfulla”, “30 Formiche” etc. Sono state intervistate da “Vice Italia – Noisey”, “Vice Serbia – Turbotronik”, “Post Pravda” (Dublino), “Termini TV”, (Roma), “Top Channel” (Tirana), per la rivista cartacea albanese “Mapo Madame” ect.
Arrivano in Italia rispettivamente nel 1993 e 2001 in seguito agli avvenimenti storici dei loro paesi (guerra in Yugoslavia e guerra civile in Albania).
Il senso del progetto è giocare sulle ambiguità e i malintesi che ci sono storicamente e culturalmente tra i due paesi d’origine, ma allo stesso tempo sulle similitudini dell’arte e degli usi e costumi. Cercano di ironizzare sulla condizione da immigrate e l’impatto con la cultura italiana. I deliri delle Opa Opa, sparati in faccia e disseminati per la pista da ballo, parlano dei luoghi comuni che circondano le ragazze che vengono dall’Est Europa, frullati a velocità einsteniana per non farti riflettere troppo e continuare con la rakija o raki.
https://www.youtube.com/watch?v=g1jO_C-MXs8
“Kultural Impakt” tratta dell’impatto con una nuova realtà, dove a volte è difficile comprendersi a causa delle differenze linguistiche, culturali e sociali. L’idea principale del video è quella di rappresentare persone di diverse nazionalità che vivono in Italia.
Sono protagoniste anche nel documentario “Linfa” di Carlotta Cerquetti, presentato al “Festival del Cinema di Roma” nel 2018. Il film tratta della scena underground femminile di roma est.

Balleremo e canteremo sulle note Elettronike della Collettiva

Super Soft Sound Djas
Kinda
Trippy
Elettra Irregolare
Alyz_Ki

in un luogo che non DEVE mancare alla città, al quartiere e alla collettività: Xm24

(no) Expo Diy Banchetta

Non saranno benvenut* comportamenti sessisti, xenofobi, omotransfobici e specisti.

#smashthepatriarchy
#machofreezone

Cerca
Archivio