Archivio di agosto 2018


https://www.facebook.com/events/1771839032853675/

Sabotaz Crew, Riot Music Sound, Pyramid-Head e Officina Tsunami presentano:

TEKART 2018
Underground Do It Yourself Festival

☠_SPETTACOLI_☠
☠_GIOCOLERIA_☠
☠_WORKSHOPS_☠
☠_MERCATINO D.I.Y._☠
☠_ESPOSIZIONE INSTALLAZIONI_☠
☠_CONCERTI_☠
☠_DJ &LIVE SET_☠
☠_VISUAL ARTS_☠
☠_LIVE PAINTING_☠
☠_CHILLOUT ZONE & INFO S.O.S.TANZE_☠
☠_TORNEO DI CALCETTO_☠
☠_AREA CAMPING_☠

______________________________________________________

TekArt è un festival di controcultura che nelle otto passate edizioni ha attraversato spazi sociali differenti con l’obiettivo di creare un’ambito di espressione per artisti provenienti prevalentemente dai mondi sommersi dell’underground.
TekArt è un contenitore all’interno del quale sono ben amalgamate svariate attività il cui scopo primario è l’espressione artistica, esse ruotano attorno al tema del D.I.Y.
Per D.I.Y. si intende l’autoproduzione intesa come modello di vita alternativo: vivere in modo il più possibile scollegato dalle logiche del capitale e del profitto, ignorando il più possibile le istituzioni che sono estranee al nostro modo di vivere, boicottando la mercificazione delle arti.
______________________________________________________

Venerdi 31 agosto:

°°°H 17:00 – inizio esposizione installazioni + esposizione bancarelle + live painting con Disegni Matti & OX Crew

°°°H 19:30 – aperitivo elettronico con
Vihell – Electro live set
SkwEe – TMC Crew – Break dj set

°°°H 21:30 – presentazione del quarto disco Brutal Toys Records BTR04 “Djungla schiatta a mezzanotte” + live & dj set:

__Altered Frequency – electro live set
__Beat Taster – electro live set
__Il Leprotto – electro live set
__Lele – tekno live set
__Weychkan – electro dj set

***nel frattempo, spettacoli circensi + open giocoleria

°°°LA SERATA FINIRA’ ALLE ORE 00:00***

Sabato 1 settembre :

°°°H 12:30 – torneo di calcetto e musica con
Ikki TMC Crew – tekno live set

°°°H 14:30 – assemblea tra sound systems, ravers e progetti di riduzione del danno:
T.A.Z. e Free Parties – Tra cieca repressione poliziesca e business discotecaro, possibili forme di R-ESISTENZA, autogestione e libera condivisione di pratiche e conoscenze.
Incontro OPEN TO ALL!!!

°°°H 17:00 – workshops a cura di Hyena RXTZ Rec.:

1) Autocostruzione di microfoni a contatto:
I microfoni a contatto sono trasduttori primitivi, ma estremamente interessanti. I possibili usi sono molteplici: dall’amplificare uno strumento acustico al triggerare suoni elettronici tramite percussioni acustiche fino anche al controllo di synth analogici.
Questo laboratorio ha l’obiettivo di mostrare come costruire un microfono a contatto spendendo pochissimo. I materiali utilizzati sono:
-dischi piezoelettrici
-cavo audio
-connettori jack o minijack
-nastro isolante
-saldatore a stagno
Il corso è aperto a tutte e tutti ma per chi vuole partecipare attivamente il requisito minimo è che sappia fare dei semplicissimi punti di saldatura e che porti con se saldatore e stagno (consigliati ma non necessari: morsetti per tenere fermi i componenti)

2) Costruire un oscilloscopio riciclando un vecchio televisore a tubo catodico:
L’oscilloscopio è uno strumento da laboratorio che consente di visualizzare graficamente la forma d’onda di un segnale. è inoltre un oggetto molto affascinante anche dal punto di vista puramente estetico.
Si può costruire un oscilloscopio grezzissimo e senza alcuna accuratezza da laboratorio (ma con, se possibile, ancor più fascino dato lo schermo più grande rispetto ai classici oscilloscopi). Riciclando un televisore vecchio stile, a tubo catodico, purché funzionante (anche se non bene, l’importante è che si accenda e che ci sia modo di cambiare canale).
Il lavoro necessario è veramente banale e richiede poco tempo, ma presenta un certo grado di pericolosità (nei TV catodici sono presenti condensatori che caricano alte tensioni e che potrebbero non essere del tutto scarichi) per cui va prestata estrema attenzione a ciò che si fa.
I materiali utilizzati sono:
-un televisore a tubo catodico funzionante anche se non perfettamente
-cavo audio
-connettore jack o minijack
-forbici da elettricista o tronchesini
-succhiastagno (non obbligatorio, ma molto utile)
-nastro isolante
-saldatore a stagno e stagno
Il corso è aperto a tutte le persone (lucide e senza problemi psicomotori a causa della pericolosità dei condensatori) che abbiano la capacità di fare due semplicissimi punti di saldatura. Chi vorrà costruirsi il proprio oscilloscopio dovrà procurarsi un TV catodico e portare saldatore e stagno.

°°°H 18:00 aperitivo musicale con Hyena RXTZ Rec. + cimatica visual con Visual Attitude

***H 19:00 hiphop time:
__Blkldg & DJ ElleP – hiphop dj & scratch set
__Kween Dolo – rap live
__SDP Crew (Socio, OG Wondo e DJ TryCatch) – rap live

°°°H 22:30 Spettacoli con
__FBS – body suspension show
__Witcherie (Niko Bio & Elz Ebub) – body visual & fire show

°°°LA SERATA FINIRA’ ALLE ORE 00:00***

…but keep connected!

______________________________________________________

VISUAL ART by MICRO PROJECT HILL, KOBACHI & VISUAL ATTITUDE

CHILLOUT ZONE & INFO S.O.S.TANZE by L.A.B.57
______________________________________________________

A breve le line up confermate!!
______________________________________________________

BANDO DI PARTECIPAZIONE :

Questo bando è aperto a chiunque abbia piacere di condividere le proprie passioni all’interno del TekArt per le seguenti attività:

– BANCARELLE D’AUTOPRODUZIONI & DISTRO
– ESPOSIZIONI/INSTALLAZIONI
– TORNEO DI CALCETTO
– LIVE PAINTING
– GIOCOLERIA

Per aderire scrivete entro il 29 Agosto a:
tekart012@hotmail.it

TekArt 2018
Dal 31 agosto al 2 settembre
Officina tsunami
Via Larga 35/2 Bologna

Cerca
Archivio